19, Mag 2022
Dal 1 al 12 Luglio in Spagna per uno scambio giovanile sull’ambiente e sul cinema. Aperte le candidature

SOS EUROPA ricerca 14 partecipanti per questo progetto finanziato dalla COMMISSIONE EUROPEA

TITLE:

“NEW TECHNOLOGIES AND ENVIRONMENT“

 

EVENT TYPE:
YOUTH EXCHANGE  (ACTION KA1)

THEME:
ENVIRONMENTAL AWARENESS THROUGH THE RECORDING OF A SHORT FILM

MAIN LOCATION:

ALCARAZ

ORGANIZER:

POKHARA ASSOCIATION

PARTICIPANTS:

YOUNG PEOPLE FROM SPAIN (POKHARA), ITALY (SOS EUROPA) AND ROMANIA (ATIC GALATI)

DURATION:

12 DAYS INCLUDING TRAVELS

1st – 12th July

CANDIDATI ENTRO IL 2 GIUGNO 2022

PROCEDURA

  1. Leggi attentamente INFO PACK
  2. Compila il form qui sotto
  3. Se selezionato verrai contattato dal team di SOS Europa

 

18, Mag 2022
Mothers at work for new european challenges in children rights and digital transformation.

Bansko, 11-12 May 2022

Press release of 2° international teambuilding of the European Project “In Mom We Trust”

Program: Erasmus+

Key Action 2 VET

Action Type: Small Collaborative Partnership

Project Reference020-1-IT01-KA226-VET-008975

 

EU Grant: 60.000 EUR

 

On 11th and 12th of May 2022 took place the second international teambuilding addressed to mothers that would like to take the job role of project managers experts in European Fundings. The activities were held in Bansko, Bulgaria, in two days and they have been a unique occasion of exchange between the participants and the project managers representing the six Organizations partner of the project.

Particularly, most of the delegations, were women and Moms and that’s represented a relevant plus for the success of the activity as they showcased to the participants their own life experience both as mothers and project managers. A long and enthusiastic debate was fed by the exchanging of different experiences and perspectives.

During this second international activity, the partnership focused on the application of the knowledges and skills acquired during the first teambuilding, in a concrete exercise of analysis of a call for proposals and the designing of a project in application to the call.

The two calls for proposal on which the working groups worked were the CERV-2022-child and the ESF-2022-soc-innov, very different for topic and structure, with the goal to offer to the attendees a widespread overview. The four working groups measured themselves in an in-depth analysis of the call for proposal, as well as, the definition of the project objectives,  target groups, expected results and work packages with a Gantt of the activities. The results were impressive.

The Partnership is grateful to the hosting partner ASSOCIATION INTERNATIONAL INITIATIVES FOR COOPERATION for the successful logistic management and to the Erasmus Plus programme for co-funding the project In Mom We Trust.

16, Mag 2022
Un passo avanti verso l’inclusione sociale attraverso lo Sport. SOS Europa ci mette l’impegno.

Il giorno 10 maggio 2022, i membri dello staff delle associazioni e degli sport club partners, si sono incontrati in Bulgaria, precisamente a Bansko, ospiti del nostro partner bulgaro per i lavori del progetto Extraordinary social change through sport da noi coordinato e co-finanziato dal Programma Eramus Plus settore Sport.L’evento, il terzo sul nostro calendario di incontri, si è svolto con il fine di condividere i risultati derivanti dall’utilizzo, da parte delle varie associazioni nel proprio contesto di riferimento, delle linee guida elaborate nell’incontro precedente. Ciascun partner ha presentato i risultati dell’applicazione delle linee guida, condividendo con la partnership criticità, punti di forza, modalità di applicazione e riscontri.
Questa condivisione è risultata importantissima per la finalità dell’incontro; infatti, i partecipanti, si sono suddivisi in team di lavoro ed hanno sviluppato una metodologia di applicazione delle linee guida, replicabile e condivisibile con tutti gli stakeholders interessati.
La metodologia è stata creata secondo un approccio pratico, in un’ottica di utilizzo quotidianamente applicabile a quelle categorie di persone fragili, emarginate o discriminate.
Ogni linea guida, è stata analizzata e per ciascuna si è lavorato per ideare un’applicazione immediata, concreta ed alla portata sia di associazioni grandi che di realtà più piccole e locali.
Il lavoro dei gruppi di lavoro è stato successivamente discusso ed approvato in plenaria e la giornata si è conclusa con spirito di collaborazione e volontà di rafforzare il lavoro comune in un approccio di scambio di buone prassi, per la creazione di un’animazione sportiva quanto più inclusiva possibile.

E’ motivo di grande orgoglio – afferma Mattia Di Tommaso, presidente di SOS Europa – continuare con il nostro impegno a favore della promozione dell’inclusione sociale attraverso lo sport. E ringrazio tutto il mio team e i partner per l’ottimo lavoro fin qui svolto che potrà garantire il proseguo di questa cooperazione internazionale anche su altri futuri progetti.

Il prossimo appuntamento sarà quello finale, e si svolgerà a Roma.. stay tuned 🙂

10, Mag 2022
Aperte le candidature per un progetto europeo in Armenia dal 6 al 15 Agosto 2022

Achieving Social Inclusion through Culture and Art

Youth Exchange

A1 Yerevan | Armenia 6-15 August 2022

 

Summary

Countries: Greece, Armenia, Italy and Georgia

Location: Yerevan, Armenia

Dates: 6-15 August 2022

Coordinator Organization: NEANIKOI ORIZONTES M.K.O.

Hosting organization: “Catalyst” Educational NGO

Travel to Armenia: Armenia is open for all travelers. Entry to Armenia requires negative PCR test

[check your travel notices before travel] or proof of vaccination. (see https://www.gov.am/en/covidtravel-

restrictions/ ) There are no restrictions in Armenia currently and all business including bars and

restaurants operate normally.

About the project:

As the pandemic spreads globally, many vulnerable youth such as migrants, refugees or homeless

youth are in precarious situations. They tend to be already in a situation without even their minimum

requirements being met on health, education, employment and well-being. United Nations suggests

this pandemic will likely increase inequality, exclusion, discrimination and global unemployment in

the medium and long term. Thus, issues related to social inclusion remain even more relevant today.

Existing studies note that painting, drama, dance, music, literature, photography, film and other art

forms provide all young people including immigrants and refugees a creative space for exploration and

expression of identities, for challenging discrimination and social exclusion and for fostering

intercultural dialogue.

The project “Achieving Social Inclusion through Culture and Art” aims to create a platform where

young people experience and practice artistic and cultural communication that leads to social inclusion

and become change agents in their local communities in general and among refugees/asylum seekers

and migrant communities in particular

We believe inclusion is possible only through renewal on all 4 levels (Mind, Body,

Heart and Spirit). This course will explore this model that leads to personal and then society level

harmony and inclusion.

Phase #1: Youth Exchange A1 in Yerevan, Armenia (6-15 August 2022)

32 young people from 4 countries (Greece, Armenia, Georgia and Italy) will gather in Armenia to

reach the following objectives:

– Improve intercultural competences and integration of young people through cultural and artistic

expression.

– Empower participants to engage in their communities through artistic and cultural activities (e.g.

Local Inclusion Clubs in Phase #2) that foster dialogue and mutual understanding.

– Analyze the current situation and risks facing young people today, particularly young people among

refugees/asylum seekers, migrants

– Explore the concept and root causes of radicalization and extremism among youth and how artistic

and cultural activities can help alleviate the problem and guide people towards harmony and inclusion.

– Decide themes, topics and methods of the Youth Exchange Activity A2

Phase #2: Participants will pilot and facilitate “Local Inclusion Clubs” giving disadvantaged youth

opportunity to experience and practice artistic and cultural dialogue activities in local communities.

The network of 8 clubs will reach 200 disadvantaged youth and prepare the ground for Phase #3.

Phase #3: Youth Exchange A2 in Greece (TBD).

 

 

LEGGI ATTENTAMENTE L’INFO PACK QUI

Infopack_Achieving Social Inclusion through Culture and Art

 

Per candidarti compila il form qui sotto entro il 25 Maggio 2022 

 

6, Apr 2022
Europrogettisti e Mamme insieme per nuove prospettive  professionali all’insegna dell’Europa 

Skopje, 2-3 Aprile 2022

Press release del 1° teambuilding internazionale del progetto europeo “In Mom We Trust”

Programme: Erasmus+

Key Action 2 VET

Action Type: Small Collaborative Partnership

Project Reference:  020-1-IT01-KA226-VET-008975

 

EU Grant: 60.000 EUR

 

Il 2 e 3 Aprile si è tenuto a Skopje il primo teambuilding internazionale che ha riunito mamme, future mamme e europrogettisti delle associazioni partner del progetto In Mom We Trust coordinato dall’Organizzazione SOS Europa e finanziato dalla Commissione Europea grazie al programma Erasmus Plus Vet.

Le attività si sono tenute nella città di Skopje in Macedonia del Nord, all’insegna dell’impeccabile organizzazione del Partner ospitante Association For Progress, Education And Lobbying Nel Skopje e di un sano spirito di condivisione, amicizia e europeismo di tutte le delegazioni presenti: Italia, Romania, Bulgaria, Grecia, Macedonia del Nord e Spagna.

L’obiettivo dell’incontro era offrire alle donne partecipanti un quadro generale dei fondi europei e dell’europrogettazione per renderle consapevoli delle opportunità professionali che il settore può offrire loro. Prima dell’incontro tutte le partecipanti sono state invitate a consultare dei brevi video on line realizzati dalle associazioni partner per far conoscere il mondo dei finanziamenti europei e trasmettere alcune “pillole” di europrogettazione.

Le attività in persona sono state l’occasione per consolidare nelle mamme partecipanti le conoscenze di base dei fondi europei e la logica dei progetti europei ma soprattutto per condividere con gli europrogettisti presenti esperienze, aspettative, e considerazioni. Il sentimento che è prevalso è stato l’entusiasmo che i membri delle organizzazioni hanno naturalmente trasmesso per il loro lavoro, per l’Europa e per l’importanza che i fondi europei hanno nell’innescare il progresso tra tutti i cittadini europei. Per le mamme partecipanti è stato importante conoscere l’esperienza di europrogettiste che, seppure mogli e madri, vivono il loro lavoro con passione e soddisfazione senza rinunciare ai doveri e piaceri della famiglia.

Nella seconda parte dell’incontro si è tenuta una sessione di lavoro di gruppo miranti a sviluppare delle vere e proprie idee di progetto, con la definizione di obiettivi target groups e risultati attesi.

Le brillanti idee emerse, la precisione nell’individuare gli obiettivi e risultati, i titoli di progetto originali e al contempo mirati, sono indicatori del successo che questa prima attività di progetto ha ottenuto nel trasmettere i valori e le opportunità che i fondi europei e l’europrogettazione offrono ai cittadini, come professionisti e beneficiari.

Euro project managers and mothers together for new professional perspectives in the spirit of Europe 

Skopje, 2-3 April 2022

Press release of 1° international teambuilding of the European Project “In Mom We Trust”

Program: Erasmus+

Key Action 2 VET

Action Type: Small Collaborative Partnership

Project Reference020-1-IT01-KA226-VET-008975

 

EU Grant: 60.000 EUR

 

The 2nd and 3rd of April 2022 took place the first international teambuilding that has gathered mothers, future mothers and euro project managers from partner associations of the project In Mom We Trust lead by SOS Europa Association.

The activities were held in Skopje, North Macedonia, hosted with flawless management by the partner Association For Progress, Education And Lobbying Nel Skopje in a sound spirit of sharing, friendship and Europeanism of all the delegations coming from Italy, Romania, Bulgaria, Greece, North Macedonia and Spain.

The goal of the meeting were to offer to the participant mothers an overview on European funding Programs and on the euro project management to rise their awareness about the professional opportunities of this field. Before the meeting all of them were invited to watch some on line video realized by the partner associations to transfer a basic knowledge on the European Funding programs “pills” of project management.

The activities in person have been the occasion for the to enhance in the participant moms a basic knowledge of the European fundings and project and, overall, for sharing with project managers present experience, expectations and thoughts. The dominant feelings were the passion and enthusiasm that the members of organizations naturally conveyed for their job, for Europe and the role of European fundings in enhancing progress. Furthermore, for the participant mothers it was very important meeting other women that are successfully working as project managers without renouncing to their role of mothers.

In the second part of the teambuilding it was held a working group session aiming to develop ideas for European projects, define objectives, target groups and expected results.

The emerged ideas were brilliant, as well as the objectives smart and expected results reasonable. Even the chosen titles were original and clever. These, for the partnership, are clear indicators of the activity’s success.

25, Mar 2022
Youth Workers International Network – Youth Exchange Online.

Si è svolto dal 14 al 18 di Marzo 2022 lo Youth Exchange, in modalità online, relativo al progetto YouWIN – Youth Workers International Network, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della Call Capacity Building in the Field of Youth e promosso da SOS Europa.

Secondo evento di mobilità giovanile previsto all’interno del progetto, ha visto la partecipazione di delegazioni selezionate da tutti i partner.

Durante l’evento si sono alternate sessioni zoom di scambio di esperienze e buone pratiche, lavori effettuati da remoto da ciascun gruppo nazionale, testimonianze da parte di Youth Workers attivi nel mondo Erasmus, sia ancora nella fase iniziale della loro carriera, sia figure molto esperte.

Lo scambio si è focalizzato sulle soft skills più importanti per gli youth workers, riguardanti tematiche importanti come la gestione dei gruppi, le tecniche organizzative e gestionali delle attività, metodologie di approccio alle priorità del settore Gioventù, cercando di dare a tutti i partecipanti l’opportunità di migliorarsi attraverso la partecipazione attiva in ciascuna sessione di lavoro.

A breve, manager e leader delle organizzazioni partner si incontreranno a Roma per il Closing Meeting, per analizzare i risultati ottenuti e immaginare insieme nuovi progetti.

 

Youth Workers International Network – Youth Exchange Online.

The Youth Exchange relating to the YouWIN – Youth Workers International Network, funded by the European Commission as part of the Call Capacity Building in the Field of Youth project, took place from 14 to 18 March 2022, online mode.

The second youth mobility event foreseen within the project, saw the participation of delegations selected by all the partners.

During the event, was realized zoom sessions of exchange of experiences and good practices, works carried out remotely by each national group, testimonies from Youth Workers active in the Erasmus world, both still in the initial phase of their career, and very experienced figures.

The exchange focused on the most important soft skills for youth workers, concerning important issues such as group management, organizational and management techniques for activities, approach methodologies to the priorities of the Youth sector, trying to give all participants the opportunity to improve through active participation in each work session.

Partners leaders and managers will soon meet in Rome for the Closing Meeting, to analyze the results obtained and imagine new projects together.

21, Mar 2022
Progetto europeo IN MOM WE TRUST: Aperte le candidature per 2 partecipanti

Numero partecipanti da selezionare : 2 DONNE [Dai 18 anni in su]

Training Course: IN MOM WE TRUST 

Programme:Erasmus+

Key Action:Cooperation for innovation and the exchange of good practices

Action Type:Partnerships for Digital Education Readiness

Project Reference: 2020-1-IT01-KA226-VET-008975

Ente capofila: SOS EUROPA

DOVE E QUANDO

Bansko, Bulgaria  

11 May 2022   10 am -16 pm

12 May 2022   10 am –16 pm

Il programma Erasmus Plus

Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020. Il programma integrato permette di ottenere una visione d’insieme delle opportunità di sovvenzione disponibili, mira a facilitare l’accesso e promuove sinergie tra i diversi settori rimuovendo le barriere tra le varie tipologie di progetti; vuole inoltre attrarre nuovi attori dal mondo del lavoro e dalla società civile e stimolare nuove forme di cooperazione.

Condizioni Economiche
Ogni partecipante italiano riceverà il rimborso delle spese sostenute per la partecipazione fino ad un massimo di € 275 per i costi di viaggio e € 300 per i costi di cibo, alloggio e trasporti locali.

Scadenze Candidature Ore 18.00 del 25/03/2022
Solo i candidati selezionati riceveranno la comunicazione e le informazioni per gli step successivi.

PRIMA DI PROCEDERE ALLA CANDIDATURA LEGGERE ATTENTAMENTE I DUE DOCUMENTI QUI SOTTO

InfoPack Bansko Bulgaria ANNEX A

 

14, Mar 2022
Dal 14 al 18 Marzo lo scambio giovanile del nostro progetto Youth Workers International Networks

Si è svolgerà online lo scambio giovanile incluso nel progetto Youth Workers International Networks coordinato da SOS Europa e finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus Plus Capacity Building in the field of Youth. Sono coinvolte organizzazioni giovanili della Romania, Macedonia del Nord, Spagna, India e Ghana.

L’appuntamento è online dal 14 al 18 Marzo 2022.

E’ il terzo appuntamento internazionale di questo progetto. Il primo si è svolto nel settembre 2021 a Skopje e il secondo a Roma nell’ottobre 2021.

L’obiettivo è lavorare con le organizzazioni per migliorare le competenze e abilità dei giovani animatori sociali così da migliorare la qualità del lavoro svolto in favore di giovani a rischio esclusione sociale.

A fine marzo a Roma è prevista la riunione conclusiva del progetto.

Nelle prossime settimane pubblicheremo i risultati e materiali prodotti dal progetto.

 

23, Feb 2022
SOS EUROPA: L’Italia a Bucharest per un futuro più inclusivo.

Bucharest, Romania – La nostra associazione SOS Europa, in qualità di ente capofila del progetto, ha incontrato a Bucarest i memebri di altre quattro diverse associazioni provenienti da Serbia, Bulgaria, Turchia e Romania stessa, il Paese che ha ospitato l’evento.

L’incontro è avvenuto in forza di un progetto finanziato dalla Commissione Europea, dal titolo “Extraordinary social change through sport”, grazie al programma Erasmus Plus Sport, con l’obiettivo primario di valorizzare l’animazione sociale-sportiva grazie alla cooperazione tra enti che promuovono lo sport in ogni sua declinazione, ed enti che promuovono l’inclusione sociale.
Grazie alle esperienze di ciascun partecipante, SOS Europa intende portare avanti, tramite lo sport, quei valori sociali e culturali fondamentali per l’Europa del domani, ponendo l’accento sulla necessità di sviluppare competenze sociali ed interazioni tra mondi diversi, grazie allo scambio di conoscenze e buone pratiche.

E così, al Rin Central Hotel di Bucarest, è avvenuto il meeting che ha portato all’elaborazione ed alla definizione di alcune linee guida da trasferire alle associazioni partner ed a tutte le associazoini sportive e sociali, utili alla promozione dell’inclusione di una serie di categorie di persone che soffrono di pregiudizi e difficlotà in termini economici, geografici e culturali.
Durante l’incontro, grazie al lavoro intersettoriale ed internaizonale, è stata definita una metodologia di lavoro per raggiungere l’obiettivo del progetto, nel rispetto dei diritti umani e civili. Le macroaree di intervento sono state le seguenti:
– Gender gap
– Fair Play
– Immigrazione
– Disabilità
– Minori emerginati
– LGBTQ+
Il risultato è stato quello di creare delle linee guida di qualità, utilizzando l’expertise di tutti i partecipanti all’evento; è stata usata, infatti, la metodologia non formale grazie ad un lavoro di team building e condivisione, che ha contribuito altresì a rendere il gruppo di lavoro coeso e proteso verso l’obiettivo comune.

Molta soddisfazione anche per il presidente di Sos Europa, Mattia Di Tommaso, che, in tutti i progetti che scrive e gestisce, porta avanti la mission dell’associazione con impegno, dedizione ed entusiasmo: “Cercate ardentemente di scoprire a che cosa siete chiamati a fare, e poi mettetevi a farlo appassionatamente”.

Per altre informazioni relative al progetto “Extraordinary social change through sport”, potete visitare la pagina qui riportata:

Extraordinary social change through sport

Italy in Bucharest for a more inclusive future

Bucharest, Romania – Our association SOS Europa, as lead partner of the project, met in Bucharest the memebers of other four different associations from Serbia, Bulgaria, Turkey and Romania, the country that hosted the event.

The meeting took place under a project funded by the European Commission, entitled “Extraordinary social change through sport”, thanks to the Erasmus Plus Sport program, with the primary objective of enhancing the social-sport animation through cooperation between association that promote sport in all its forms, and association that promote social inclusion.
Thanks to the experiences of each participant, SOS Europe intends to bring forward, through sport, those social and cultural values that are fundamental for the Europe of tomorrow, focusing on the need to develop social skills and interactions between different worlds, thanks to the exchange of knowledge and best practices.

And so, at the Rin Central Hotel in Bucharest, took place the meeting that led to the development and definition of some guidelines to be transferred to the partner associations and to all sports and social associations, useful to promote the inclusion of a number of categories of people who suffer from prejudices and difficulties in economic, geographical and cultural terms.
During the meeting, thanks to the intersectorial and internaizonal work, a working methodology was defined in order to achieve the objective of the project, respecting human and civil rights. The macro areas of intervention were as follows:
– Gender gap
– Fair Play
– immigration
– Disabilities
– Emerged minors
– LGBTQ+
The result was the creation of quality guidelines, using the expertise of all participants in the event; in fact, the non-formal methodology was used thanks to team building and sharing, which also helped to make the working group cohesive and focused on the common goal.

Much satisfaction also for the president of Sos Europa, Mattia Di Tommaso, wh

14, Feb 2022
Aperte le candidature per 2 partecipanti Italiani ad uno scambio giovanile a Plasencia, Spagna dal 25 al 30 Maggio 2022

Numero partecipanti da selezionare : 2 [Dai 18 anni in su]

Training Course- Study Visit : YOUTH CARE THROUGH ASSOCIATIONISM
Mobility of Youth Workers KA1 Erasmus +
Hosting Organization: ASOCIACI N MULTIDEPORTIVA EUEXIA

PLASENCIA (SPAIN) __________ 25th Arrival Day
25 – 30 MAY 2022 ___________ 30th Departure Day

Partner italiano : SOS Europa
Il programma Erasmus Plus

Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020. Il programma integrato permette di ottenere una visione d’insieme delle opportunità di sovvenzione disponibili, mira a facilitare l’accesso e promuove sinergie tra i diversi settori rimuovendo le barriere tra le varie tipologie di progetti; vuole inoltre attrarre nuovi attori dal mondo del lavoro e dalla società civile e stimolare nuove forme di cooperazione.

Condizioni Economiche
La Commissione Europea copre i costi di alloggio con sistemazione in camere multiple; I pasti giornalieri ; Le attività formative e le varie sessioni previste nel programma; Le spese di viaggio rimborsate fino ad un importo massimo di 275 € a persona. Tale somma verrà rimborsata dall’associazione ospitante previa consegna di tutti i documenti di viaggio come meglio specificato all’interno dell’Info Pack.

Scadenze Candidature Ore 18.00 del 28/02/2022
Solo i candidati selezionati riceveranno la comunicazione e le informazioni per gli step successivi.

 

Leggi l'infopack completo QUI

 

Per candidarti compila il form qui sotto