Lunedì 8 Aprile 2024: Rivoluzione nella Comunicazione

Lunedì 8 aprile 2024 alle ore 16.30 si terrà presso la sala consiliare di Roma V in Via Giorgio Perlasca, 39 a Roma l’evento pubblico culminante del progetto Gipsy Comm – Contro lo Stigma della Comunicazione.
Proprio il giorno 8 Aprile è è la giornata internazionale dei rom, sinti e camminanti.
Gipsy Comm è un progetto innovativo nato con l'obiettivo di smantellare gli stereotipi e il pregiudizio attraverso un potente strumento: la comunicazione. Questo progetto unisce la creatività e l'impegno sociale per dare voce alle comunità Rom e Sinti, spesso marginalizzate e oggetto di discriminazioni.
Il progetto ha ricevuto un finanziamento nazionale pubblico dall'UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali nell'ambito delle attività della I Settimana di azione per la promozione della cultura romanì e per il contrasto all’antiziganismo.
Il progetto è promosso da SOS EUROPA, un'organizzazione no profit impegnata nella promozione dei diritti umani e nella lotta contro le discriminazioni.
L’evento coinvolgerà esperti nel campo della comunicazione, attivisti per i diritti umani e membri delle comunità Rom e Sinti si uniranno per condividere le loro esperienze e conoscenze, sfidando gli stereotipi e discutendo sul ruolo della comunicazione nella lotta contro il pregiudizio. I partecipanti saranno coinvolti in laboratori interattivi mirati a promuovere la consapevolezza e la comprensione delle culture Rom e Sinti attraverso l'arte, la musica, la danza e altre forme di espressione creativa. L'evento offrirà l'opportunità di incontrare direttamente membri delle comunità Rom e Sinti, ascoltare le loro storie e condividere momenti di convivialità e solidarietà.
Oltre a Mattia Di Tommaso, presidente di SOS Europa saranno presenti Eloisa Casadei, responsabile del progetto, Tommaso Usseglio project manager di IDEA EUROPA, David Di Cosmo, presidente del Consiglio Municipale Roma V, Najo Adzovic dell’associazione Nuova Vita, Sergio De Caprio "Capitano Ultimo" fondatore della casa famiglia "Volontari Capitano Ultimo" di Roma.
Il 8 aprile 2024 – afferma Mattia Di Tommaso, presidente di SOS EUROPA - segnerà un momento di svolta nella lotta contro lo stigma e la discriminazione nei confronti delle comunità Rom e Sinti. La nostra organizzazione è in prima linea per promuovere una visione inclusiva della società, in cui ogni individuo sia rispettato e valorizzato per la propria identità e cultura.
Sarà una grande occasione di trasformazione sociale – conclude MATTIA DI TOMMASO – ed invito tutti coloro che sono interessati a unirsi a questa rivoluzione nella comunicazione e a contribuire a un mondo più giusto e solidale.

 

Dichiarazione del presidente di SOS Europa Mattia Di Tommaso

Grazie !!! Non è stata un'impresa facile, né semplice. L'organizzazione ha richiesto dedizione, passione e un impegno incrollabile di fronte a numerose sfide. La nostra missione è chiara: dare voce agli invisibili, contribuire umilmente alla riduzione delle diseguaglianze e combattere ogni forma di discriminazione. Grazie a tutto il mio team. Il vostro straordinario lavoro è un passo avanti verso questo obiettivo, un gesto che va oltre la semplice organizzazione di un evento; è un contributo reale alla costruzione di una società più giusta e inclusiva. Grazie di cuore per il vostro impegno, la vostra resilienza e la vostra passione.
Un altro grazie immenso a David Di Cosmo
L'evento "Gipsy Comm - Contro lo stigma della comunicazione" organizzato da SOS Europa si è concentrato sulla promozione di una comunicazione rispettosa e corretta verso le persone di origine Rom e Sinti. Questo importante convegno ha mirato a smantellare stereotipi e pregiudizi, fornendo una piattaforma di dialogo e sensibilizzazione. Ha coinvolto rappresentanti delle comunità, esperti di comunicazione, sociologia e diritti umani, offrendo un'opportunità unica per riflettere sul miglioramento dell'integrazione sociale e culturale, celebrando al contempo la diversità e la ricchezza culturale dei Rom e dei Sinti​​.

Related Posts

CLOSING MEETING ROME 13/12/2023

CLOSING MEETING ROME 13/12/2023 Mercoledi 13.12.2023 si è svolta a Roma la riunione di chiusuraRead More

La leadership giovanile: un pilastro per il futuro

Nell’era della globalizzazione e del cambiamento tecnologico, la leadership giovanile emerge come una forza vitaleRead More

🚀 Sei sotto i 30 e vuoi fare la differenza nelle politiche sociali della tua comunità? 🌟

  🔥 Entra a far parte del progetto GIOVANI WANNABE di SOS Europa! 🔥 👉Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *