Via Pietro Romano 33, Roma
info@soseuropa.it

Young Leaders_Report 2019

SOS Europa - Associazione di promozione sociale

YOUNG LEADERS INTERNATIONAL MEETING - II EDIZIONE

Il progetto YOUNG LEADERS INTERNATIONAL MEETING II EDITION ha l'obiettivo di sostenere la partecipazione dei giovani alla democrazia rappresentativa e alla società civile, facilitando il loro coinvolgimento pro attivo nell’elaborazione, attuazione e valutazione delle politiche mediante lo strumento del dialogo strutturato.

Con il contributo economico di :

55
GIOVANI LEADERS
11
PAESI INTERNAZIONALI
3
GIORNI DI MEETING

28 Gennaio 2019

I 55 giovani leaders sono stati accolti presso la sala conferenze dell’Hotel Universo a Roma, dove si sono conosciuti ed hanno iniziato le attività della giornata, coordinati da Luca Bellino, uno degli organizzatori dell’evento. I partecipanti hanno, come prima cosa, scritto in maniera personale, su dei post-it colorati, tutte quelle che erano le loro aspettative, le loro paure e quello che pensavano sarebbe potuto essere il loro contributo al Meeting.

Dopo aver analizzato in maniera singola quelli che sono secondo loro i bisogni dei giovani europei, i Leaders, divisi in 11 gruppi, coordinati da un esperto in politiche giovanili, ne hanno scelto uno su cui lavorare collegialmente, analizzandone le cause. Seguendo poi uno schema fornito da SOS Europa, hanno scritto delle proposte di legge.

29 Gennaio 2019

La location della giornata è stata la sala conferenze del II municipio di Roma, luogo di elaborazione e ratifica di importanti politiche del territorio. Ha seguito i lavori Valerio Casini, il presidente del Consiglio Municipale, che abbiamo avuto modo di intervistare.

I giovani Leaders, all’interno di questa cornice, hanno esposto, gruppo per gruppo, le loro proposte di legge, rispondendo ai dubbi e alle perplessità di ognuno e votandole. A fine lavori sono state approvate 9 proposte di legge, che riguardavano 7 temi diversi.

30 Gennaio 2019

La terza ed ultima giornata del progetto Young Leaders si è tenuta nella suggestiva sede della rappresentanza italiana della Commissione Europea di Roma. I giovani leaders qui hanno raccontato le loro storie inerenti i progetti Erasmus Plus ed hanno spiegato l’importanza che essi hanno avuto a livello personale e per le loro organizzazioni. Hanno poi scritto quelli che sono i loro desideri per quello che potrebbe diventare l’Erasmus Plus, documenti che verranno poi consegnati da SOS Europa alla Commissione Europea.

Successivamente tutte le proposte di legge elaborate e votate sono state esposte. Verranno quindi consegnate alla Commissione Europea. È stata poi festeggiata la nascita di IANG, International Association Networkers Generation. Il presidente Mattia Di Tommaso, al termine della giornata, ha consegnato a tutti gli Young Leaders gli YouthPass, dei certificati che attestano la loro partecipazione all’attività e le loro competenze apprese durante queste ultime, dando appuntamento alla terza edizione di Young Leaders, che si terrà a Roma dal 27 al 31 gennaio 2020.

Obiettivi

1. Incoraggiare la partecipazione dei giovani alle elezioni Europee nel 2019 e stimolare il loro impegno all'interno delle strutture formali delle democrazie partecipative, come i partiti politici.
2. Favorire e promuovere la cooperazione intersettoriale e i partenariati tra le organizzazioni giovanili e i prestatori di animazione socio-educativa.

Chi ha partecipato

Il progetto ha coinvolto 55 giovani di età compresa tra i 25 e i 30 anni provenienti da 11 diversi paesi (Italia, Romania, Slovacchia, Bulgaria, Spagna, Grecia, Germania, Georgia, Portogallo, Macedonia e Giordania).

Profilo del Partecipante

Attivisti o volontari di associazioni No Profit con esperienza pregressa nel campo dell'associazionismo e del volontariato civile. Interessati all'elaborazione di proposte di legge da sottoporre ai candidati al Parlamento Europeo alle elezioni del 2019.

“In tutta onestà ho molto apprezzato l’Italia. Per me era la prima volta a Roma quindi è stato un vero piacere partecipare a questo evento.” “Per me è stato molto utile partecipare a questo progetto perché era un’opportunità per incontrare delle persone di paesi diversi. Questa è stata la miglior parte del progetto, perché il networking e la comunicazione sono delle cose che faranno stare l’Europa unita.

“Lavoro all’università per l’ufficio Erasmus, aiuto gli studenti a trovare un tirocinio all’estero e coordino gli scambi con le imprese.”

“La ragione principale per la quale sono venuto a questo progetto, Young Leaders, era per fare networking, per incontrare delle persone di paesi diversi con cui potrei collaborare nel futuro.

“L’Italia è un paese affascinante, con una storia bellissima, le persone sono simpatiche, il cibo è buono, ci sono tante cose interessanti da fare per i giovani qui.”

 “E’ un vero piacere essere qui oggi, ho partecipato in diversi progetti simili a questo nel passato, ma questo è assolutamente differente, è stato fantastico, molto ben organizzato. Ho incontrato molte persone da ogni parte del mondo, abbiamo condiviso delle esperienze, e sono sicura che avremo tante altre occasioni di incontrarsi nel futuro, siamo sempre pronti a farne parte.”

“L’Italia è un paese fantastico, era la  prima volta per me a Roma. In passato sono stata nell’Italia del Nord ed è totalmente diversa: qui lo spirito italiano è dovunque, siete molto amichevoli ed ho molto apprezzato tutto quello che avete fatto. Ecco perché ho lanciato la mia moneta nella fontana di Trevi: per tornare un giorno a Roma…spero che si realizzerà.”

 “Vengo dalla Grecia, da un paese piccolo, sono volontaria presso il mio Comune. Partecipando a questo progetto, essendo una donna e giovane, ero interessata ad acquisire delle competenze di leadership e saperne di più su come funzionano le istituzioni europee.” Adoro l’Italia adesso, prima ero innamorata dell’Inghilterra, ma adesso ho cambiato opinione!”

E’ stata un’esperienza grandiosa, abbiamo imparato tanto a proposito dell’Europa e abbiamo condiviso tante esperienze.

“Vorremo fare durare questi scambi e relazioni, e speriamo di tornare presto.”

“Young Leaders è stata un’ opportunità per me di condividere esperienze, discutere a proposito delle politiche europee, e disseminare i principi democratici.”

“E’ stato un progetto molto utile, certo. Ho conosciuto delle persone venendo da realtà molto diverse, è sempre molto gratificante di sapere a proposito della vita in altri paesi.”

“Ho adorato essere in Italia, è fantastico, tornerò di sicuro perché è semplicemente bellissimo.”

"Young leaders nasce per una considerazione negativa: tanti ragazzi in tutta Europa si occupano quotidianamente di volontariato e associazionismo, in un impegno civico e sociale che è un valore aggiunto, purtroppo, continuano a rimanere fuori dai processi decisionali. Ecco, young leaders vuole essere uno spazio dove ragionare, discutere e arrivare anche a pensare di proporre idee concrete".

Mattia Di Tommaso, presidente SOS Europa

Project Information 2018-1-IT03-KA347-013159

Start Date Jun 1, 2018 End Date May 31, 2019
EC Contribution : 24,935 EUR
Project Coordinator: ASSOCIAZIONE SOS EUROPA

Partners: ASSOCIATION FOR PROGRESS, EDUCATION AND LOBBYING NEL SKOPJE (MK) , Leaders Of Life For Sustainable Development (JO) , KULTUR & ART INITIATIVE EV (DE) , ASOCIATIA TINERILOR CU INITIATIVA CIVICA (RO) , MOVE! Murcia (ES) , Center of Reforms and Civil Development (GE) , Association for Cultural, Economic, Heuristic and Linguistic Cooperation (BG) , MUNICIPIO DE AGUEDA (PT) , Youth for Equality (SK) , NEANIKOI ORIZONTES M.K.O. (EL)

Topics: Youth (Participation, Youth Work, Youth Policy)

RIMANIAMO IN CONTATTO