POR FESR, bando per l’internazionalizzazione delle Pmi

Al via il nuovo bando da 5 milioni di euro (4 milioni dal POR FESR 2014-2020 e 1 milione di risorse regionali) per la concessione di contributi per sostenere l’internazionalizzazione delle Pmi del Lazio.

Attraverso il bando la Regione Lazio concede contributi a fondo perduto per progetti di internazionalizzazione realizzati dalle piccole e medie imprese laziali – in forma singola o associata – in materia di cooperazione industriale e commerciale, iniziative promozionali e fieristiche, servizi specialistici finalizzati a favorire l’export su mercati esteri di prodotti e servizi regionali.

I progetti devono avere un valore minimo di 50mila euro, se presentati dalle imprese in forma singola, e di 100mila euro se in forma aggregata, e devono essere realizzati entro un anno dalla data di ammissione alla sovvenzione che, come detto, sarà un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 100mila euro per le imprese in forma singola e di 250mila in caso di progetti presentati in forma associata.

Gli interessati potranno presentare la loro proposta progettuale a partire dalle ore 12.00 del 14 febbraio 2017, esclusivamente per via telematica, tramite la piattaforma GeCoWeb di Lazio Innova (www.lazioinnova.it), con successivo invio a mezzo Pec del dossier di domanda, entro 10 giorni dalla compilazione on line, all’indirizzo incentivi@pec.lazioinnova.it.

Scheda sintetica

Documentazione di riferimento

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *